Come funziona il contapassi da polso?

Per poter usare al meglio le numerose e vantaggiose funzionalità di un contapassi da polso, occorre conoscere nel dettaglio le sue potenzialità ma soprattutto i differenti servizi che offre. Per questa ragione abbiamo pensato di fornirvi una esaustiva guida su come funziona il contapassi da palso. Tenendo bene a mente che attualmente sul mercato ci sono numerosi modelli ognuno con le sue specifiche caratteristiche. Di conseguenza questo vademecum è strutturato su modelli standard, le cui funzioni sono considerate basilari per ogni contapassi che si rispetti. Prima di capire nel dettaglio in che modo utilizzarlo durante la nostra attività fisica dobbiamo chiarire esattamente che cosa è un contapassi e per quale motivo è stato immesso sul mercato.

Controlla cliccando quì le migliori offerte su Amazon

contapassi da polso

Contapassi da Polso in offerta su Amazon

Che cosa è un contapassi da polso?

Il Contapassi da Polso, conosciuto anche con il nome di pedometro da Polso, è a conti fatti un dispositivo portatile assai utile e vantaggioso. Il motivo? Ebbene esso è in grado di conteggiare in tempo reale il numero totale dei passi che effettuiamo in un preciso lasso di tempo che abbiamo stabilito in precedenza. A ciò si aggiungono una serie di opzioni mirate a migliorare la qualità del nostro allenamento.

Infatti generalmente un pedometro da polso oltre a contare il numero dei passi riesce anche a rilevare la distanza percorsa come pure la velocità impiegata. Insomma tutti valori particolarmente interessanti ai fini di un’adeguata pianificazione del programma di allenamento. Solitamente il contapassi si porta allacciato oppure agganciato al polso, come una specie di braccialetto del tipo Smartband, con un cinturino o una cordicella.

Ci sono alcuni modelli presenti sul mercato che prevedono un aggancio diverso dato che esso si può attaccare alla cintura dei pantaloni o per esempio ai lacci delle scarpe da ginnastica. In sostanza possedere un contapassi da polso significa avere la possibilità di monitorare una serie di valori utili per il controllo della propria attività fisica. In genere il lavoro di monitoraggio viene svolto dai preparatori atletici. Quindi in un certo senso il contapassi può sostituirsi ad un personal trainer per una serie di funzionalità che svolge automaticamente.

In definitiva il contapassi da polso si configura come un buon mediatore tra un semplice orologio con cronometro e uno Smartband, lo strumento indispensabile per coloro che stanno muovendo i primi passi in questo settore. A ciò dobbiamo necessariamente aggiungere un rapporto qualità prezzo davvero incoraggiante dato che i contapassi da polso hanno un prezzo decisamente inferiore rispetto ai più costosi Smartband.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Perchè usare un contapassi da polso?

Il contapassi da polso è uno strumento ideale per svolgere al meglio la propria attività fisica, indipendentemente che si tratti di una corsa o di una semplice passeggiata lunga. Esso ci consentirà di capire quanti passi abbiamo fatto con la possibilità di sfruttarlo per scoprire altri parametri importanti. Infatti alcuni modelli hanno per esempio il sensore di frequenza cardiaca o il lettore mp3 per cadenzare l’andatura. Chi svolge con una certa regolarità un’attività fisica ha la possibilità di restare aggiornato circa i relativi progressi raggiunti.

Di conseguenza anziché affidarsi ad un personal trainer che può pesare sul bilancio familiare, possiamo investire direttamente in un contapassi da polso che ci aiuterà a monitorare passo dopo passo il livello qualitativo della nostra preparazione atletica. A ciò bisogna aggiungere un aspetto da non sottovalutare: fare una moderata attività fisica con l’aiuto di un pedometro comporta una serie di vantaggi da tenere sotto occhio. Innanzitutto limita l’insorgere di malattie cardiovascolari, poi ci consente di perdere peso lungo termine, senza dimenticare che un buon contapassi riesce anche nell’impresa di donarci serenità durante la stressante fase di allenamento.

Come funziona un contapassi da polso?

Il Contapassi da Polso ha varie funzionalità ma come si usa nello specifico. Il procedimento è molto semplice e intuitivo. Può essere applicato per ogni genere di modello. Per attivarlo occorre stabilire il proprio passo e cioè il tempo che impieghiamo per fare un passo. Su questo non bisogna barare altrimenti rischia di compromettere l’affidabilità dello strumento. Cercate di tenere a mente una nozione fondamentale: quando si affronta una camminata medio-lunga cercate di mantenere un passo costante e non fermatevi più del dovuto. In generale meglio un passo lento e continuato, che un passo veloce pieno di pause che frammento il ritmo. In particolare ci sono alcuni pedometri in circolazione che rivelano in maniera automatica la lunghezza media della propria falcata.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Come faccio a monitorare la lunghezza media?

Per effettuare una misurazione adeguata bisogna misura con un metro la distanza tra un tallone e l’altro, simulando un passo. In questo modo sarà molto semplice stabilire il proprio passo in vista di un futuro monitoraggio.

In che modo il pedometro da polso rileva i miei passi?

contapassi da Polso funzionano grazie sia a dei sensori o a “movimento”. Questo significa una sola cosa: quelli a sensori rilevano il movimento anche dal polso; quelli a movimento invece si attivano con un leggero impulso che dà il corpo quando si muove. Non è un caso che quest’ultimi non vengono agganciati in alcun  modo ai vestiti. Di tutt’altro genere sono i pedometri dotati di accelerometro a tre assi che a differenza dei primi riescono a recepire i movimenti da qualsiasi parte del corpo: dal polso alla caviglia. Infatti per questo motivi sono ritenuti più affidabili. In ogni caso dopo aver impostato il parametro della lunghezza media si può iniziare a camminare e contemporaneamente puoi controllare sul display l’andamento della tua camminata. Insomma tutto molto semplice e intuivo.

Controlla cliccando quì le migliori offerte su Amazon

Suggerimenti

  1. Scaricare l’app corrispondente

Per sfruttare al massimo le potenzialità di questi contapassi da polso dobbiamo possedere necessariamente uno smartphone o un tablet su cui installare l’applicazione corrispondente. Essa sarà fondamentale per consultare i risultati accumulati. Infatti sulla dashboard verranno visualizzati i relativi grafici con tutti i parametri sull’attività fisica che svolgiamo quotidianamente. In questo modo possiamo seguire attentamente i nostri progressi, impostare un programma per migliorarli e infine ottenere i risultati sperati. A tal proposito ciò che distingue questi dispositivi da altri disponibili sul mercato è che calcolano con precisione i passi.

    2. Raggiungimento degli obiettivi

Nel caso abbiate degli obiettivi specifici da raggiungere, il contapassi è proprio quello che ci vuole. Esso infatti vi aiuterà a raggiungere e a migliorare la vostra forma fisica. Indipendentemente dalla natura del vostro obiettivo, i contapassi riescono nell’impresa di portare a termine qualsiasi missione da parte dell’atleta. Così essi possono aumentare il tempo dedicato per fare esercizio grazie ad una segnalazione luminosa che comparirà direttamente sul braccialetto. Da questo punto di vista questi contapassi si configurano come dei validi strumenti motivazionali, laddove la notifica ha lo scopo di stimolare il singolo ad attivarsi per allenarsi. In questo modo sarà davvero semplice mantenere un allenamento frequente e costante.

     3. Ciclo del sonno

Alcuni modelli di contapassi da polso consentono anche di registrare il ciclo del sonno. Essi hanno dunque la funzione di monitorare l’attività notturna del nostro respiro, calcolando le ore trascorse nel letto, ma soprattutto quante volte ci siamo svegliati di colpo. In poche parole viene analizzata la qualità della fase del sonno che stiamo attraversando. Particolarmente interessante questo valore ai fini della preparazione atletica da definire nella fascia giornaliera. Infine possiamo impostare un allarme per ricevere una notifica sonora al mattino caratterizzata da una leggera vibrazione come se fosse una sveglia sul cellulare.

Istruzioni tecniche

Come posso ripristinare il pedometro cancellare ogni informazione errata?

Basta premere il pulsante “Reset”. Per farlo dobbiamo prendere un piccolo oggetto come uno stuzzicadenti, per evitare una cancellazione accidentale di tutto il sistema. Se non esiste un pulsante di reset, allora bisognerà premere tutti i tasti sul vostro pedometro per 5 massimo 10 secondi.

Come posso inserire la mia altezza e il peso?

Per inserire la mia altezza e il mio peso bisogna cercare sul contapassi il tasto”Up” e altri semplici pulsanti come “Giù”, “sinistra” e “destra”, che consentono di navigare tra i menu. A quel punto sarà molto semplice l’operazione spiegata tra l’altro in maniera dettagliata nel manuale di istruzioni. Ragion per cui vi basterà premere su questi tasti fino ad arrivare alla schermata nella quale si chiede di impostare la propria altezza e il proprio peso, e il gioco fatto

Come usare l’orologio sul pedometro?

l’orologio sul tuo contapassi. Usare un telefono cellulare, orologio del computer o di un altro orologio di fiducia per impostare l’ora. Regolare l’ora ed i minuti fino a quando è impostata l’ora esatta. Assicurarsi che non si è confondere am e pm ore.

Conclusioni

I contapassi da polso possono davvero migliorare la qualità della nostra vita, consentendoci di acquisire una maggiore consapevolezza durante lo svolgimento della nostra attività fisica. Prendere coscienza dei propri limiti ma anche dei propri progressi è alla base per poter riconoscere la validità del proprio percorso atletico. A ciò si aggiunge un rapporto qualità prezzo invidiabile unitamente alla semplicità d’acquisto dato che questi oggetti super utili possono essere acquistati sia in un centro sportivo che sugli store on line. Grazie al contapassi le vostre passeggiate o corse quotidiane saranno più piacevoli e stimolanti proprio in virtù dei risultati che potrete ricavare da ogni singola sessione.

Altri Contapassi in vendita su Amazon

Leggi anche: